Santa Cesarea Terme

Sequestro area dentro grotta Zinzulusa

Militari della Guardia Costiera di Otranto, appartenenti al Nucleo Operativo Polizia Ambientale (Nopa) della Direzione Marittima di Bari, nella mattinata odierna, hanno sottoposto a sequestro un'area all'interno della grotta Zinzulusa, a Castro, dove è stata accertata la presenza di passaggi pedonali pavimentati e attracchi per imbarcazioni abusivi. Nel corso delle indagini i militari avevano,infatti,rilevato la presenza di tre punti di attracco muniti di bitte e agganci metallici e dei passaggi pedonali in pietra naturale e cemento realizzati in assenza di titoli autorizzativi ed in violazione dei vincoli che insistono in quell'area di indiscutibile pregio ambientale. Il sequestro preventivo é stato disposto dal Tribunale di Lecce - Sezione Giudici per le indagini preliminari. I reati contestati sono abusiva occupazione di spazio demaniale e aver eseguito opere in assenza di autorizzazioni in area sottoposta a vincoli paesaggistici.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie